La Fesica Confsal è il Sindacato autonomo dei lavoratori aderente alla Confsal la Confederazione dei Sindacati Autonomi dei lavoratori quarta forza sindacale del paese

Artieri della Questura di Roma senza stipendio da 2 mesi – lettera al Prefetto

13/10/2022

La Fesica Confsal, con una lettera aperta, si appella al Prefetto di Roma per un intervento a tutela degli artieri che operano presso le scuderie della Questura di Roma, senza stipendio ormai da due mesi.

Dallo scorso mese di febbraio, quando la gestione dell’appalto relativo al servizio è stato affidato alla ditta Eco. In. srl, per il personale è iniziato un calvario costellato da numerose problematiche.

In questi 9 mesi la ditta appaltatrice non ha mai pagato una retribuzione entro il termine previsto dal CCNL applicato, accumulando ritardi che hanno superato anche i 40 giorni.

Ad oggi i lavoratori e le lavoratrici addetto devono ancora ricevere le retribuzioni di agosto e settembre.

In questi mesi la Fesica Confsal, oltre a dar corso alle azioni vertenziali individuali nei confronti della ditta Eco. In. srl, ha ripetutamente richiesto l’intervento della Prefettura di Roma, committente del servizio, riscontrando però uno sconcertante silenzio.

La Fesica ha quindi deciso, a fronte dell’inspiegabile atteggiamento degli uffici competenti della Prefettura, di rivolgersi direttamente al Prefetto Matteo Piantedosi, auspicando un immediato intervento al fine di garantire il rispetto delle norme legislative e contrattuali e dimostrare fattivamente la vicinanza a lavoratori e cittadini che da mesi vedono violati i propri diritti e hanno ormai enormi difficoltà anche nell’affrontare le spese necessarie al sostentamento proprio e dei familiari.

13/10/2022

Lettera: