La Fesica Confsal è il Sindacato autonomo dei lavoratori aderente alla Confsal la Confederazione dei Sindacati Autonomi dei lavoratori quarta forza sindacale del paese

Importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale e della NASpI per l’anno 2021

22/01/2021

Con la circolare n. 7 del 21 gennaio, l’Inps riporta la misura massima per l’anno 2021 degli importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, dell’assegno ordinario e dell’assegno emergenziale per il Fondo di solidarietà del Credito, dell’assegno emergenziale per il Fondo di solidarietà del Credito Cooperativo, dell’indennità di disoccupazione NASpI, dell’indennità di disoccupazione DIS-COLL, dell’indennità di disoccupazione agricola, nonché la misura dell’importo mensile dell’assegno per le attività socialmente utili.

Infatti, come molti hanno purtroppo avuto modo di constatare direttamente nell’ultimo anno, tali prestazioni sono soggette a dei massimali, importi oltre i quali l’indennità non può essere corrisposta.

E’ questo il motivo per cui per moltissime persone, i trattamenti di integrazione salariale (cig, cigd, fis) effettivamente percepiti, sono molto inferiori al 80% della retribuzione teoricamente spettante.

Circolare Inps 7/2021: